Cyber Security National Lab - UniPg

National Government Industry Financy (GIF) Working Group

referee: Stefano Bistarelli

Questo Working Group si propone di stabilire rapporti con organi istituzionali locali e nazionali, industrie e altre organizzazioni economiche e finanziarie sulle tematiche di cyber security. Il Laboratorio vuole supportare le istituzioni Italiane nel rapporto con enti terzi su queste tematiche. Il working group si incaricherà anche di mantenere aggiornata la mappa delle capacità nazionali di ricerca. Infine il working group GIF lavorerà anche a stretto contatto con gli altri working group per aiutarli a definire e raggiungere gli obiettivi prefissi.

Europe and International Laison

referee: Stefano Bistarelli

Questo Working Group si propone di fare da interfaccia con le istituzioni di ricerca Europee ed internazionali creando opportunità per i nodi locali attraverso partecipazione coordinata ad eventi o comitati internazionali sia a livello scientifico che tecnologico. Il gruppo ha anche come obiettivo quello di rappresentare e di promuovere in Europa ed a livello internazionale l'eccellenza delle attività scientifiche e tecnologiche realizzate in seno al laboratorio. Il lavoro in questo working group ha come obiettivo anche la sollecitazione di proposte di progetti internazionali in particolare creando unità cini internodo. Un ultimo obiettivo è quello di migliorare il flusso informativo tra i laboratori locali. Il gruppo lavorerà a stretto contatto con il working group national GIF.

Awareness

referee: Daniela Falcinelli

Questo Working Group si propone di definire e progettare, in coordinamento con gli organi istituzionali preposti locali e Nazionali, una serie di azioni per aumentare la consapevolezza della minaccia cyber e di difesa verso l'opinione pubblica, il governo, la pubblica amministrazione e le aziende. Il gruppo lavorerà alla realizzazione di monografie e documentari di divulgazione scientifica e tecnologica organizzando eventi di promozione della cultura della sicurezza. Tali eventi possono essere di natura locale e nazionale. Il working group si adopererà anche per portare in Italia le conferenze ed i simposi scientifici più rilevanti al mondo sulla tematica cyber.

Education and Certification

referee: Stefano Bistarelli

Questo Working Group si propone di definire e progettare, in coordinamento con gli organi istituzionali preposti locali e Nazionali, corsi di studio per migliorare le capacità di comprensione della minaccia cyber e di difesa. Il working group rivolge il suo lavoro verso i corsi di sensibilizzazione della società, i corsi di formazione continua, i corsi di master fino ai corsi di dottorato per arrivare a plasmare le capacità di punta necessarie per un paese di cinquantacinque milioni di persone. L'obiettivo è quello di offrire al nostro paese un sistema di educazione a tutti i livelli e distribuito sul territorio. Il working group affronterà anche i problemi relativi alle certificazioni di sicurezza dei sistemi e dei processi.

Digital Health

referee: Stefania Stefanelli

La costituzione del “Digital Health Working Group” con la relativa nomina a coordinatore del prof. Mario Bochicchio è avvenuta in occasione dell’evento "Health Digital Transformation in EU: the Role of Italian Academy” tenutosi in data 10 Aprile 2018 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale (DIAG) dell’Università "La Sapienza” di Roma, alla presenza dei gruppi di ricerca di 20 atenei nazionali, già attivi sui temi delle applicazioni dell’informatica in ambito medico, del Presidente del CINI, prof. Paolo Prinetto, del Dr. Loukianos Gatzoulis (policy analyst della Commissione Europea, Directorate General - Health Food, and Safety European Commission) e di rappresentanti dell’Istituto Superiore di Sanità e di PMI italiane.